Wednesday, May 29, 2024

Re Carlo torna in pubblico dopo la rivelazione sul cancro: partecipa alla messa domenicale con la moglie Camilla

Il Re continua a lavorare e continua a farsi vedere, nonostante il cancro. «The Queen has to be seen to be believed», un sovrano deve mostrarsi per farsi seguire, dice in fondo l’adagio che guida la buona salute della monarchia britannica dai tempi della regina Vittoria.

E Carlo lo sa bene. Un ombrello per eventualità di pioggia, ma questa volta è parso aiutarsi anche nell’incedere, il sovrano.

Anche se il suo sorriso e la sua comparsa in pubblico hanno mandato un forte messaggio di rassicurazione. Carlo ha partecipato alla messa domenicale nella chiesa di Santa Maria Maddalena di Sandringham, poco lontano dalla storica residenza dove aveva trascorso l’ultimo Natale come tradizione dei Windsor sin dal tempo di Edoardo VII che lo volle come tenuta di caccia.

E dove re Carlo ha scelto di trasferirsi martedì scorso per affrontare questo periodo di cure. Tra l’altro a Sandringham il re ha voluto nei mesi scorsi un nuovo grande giardino i cui lavori ha seguito personalmente, amante del giardinaggio e della natura quale è .

In primavera, il luogo ideale, dove trascorrere un momento difficile di salute. Senza contare la vicinanza strategica con Londra.

Per adesso le udienze settimanali del re con il primo ministro Rishi Sunak sono al telefona ma – ha rassicurato Buckingham Palace – riprenderanno più avanti in presenza. Altro indizio che farebbe essere fiduciosi dopo quel «tumore preso per tempo» di cui aveva fatto menzione proprio il primo ministro in un suo messaggio giorni fa.

Quanto lunga la lontananza di Carlo da Londra? «Mesi più che settimane, ma se non servirà una reggenza» aveva detto sentito dal Corriere, l’indomani dell’annuncio del cancro il Royal editor della Bbc, Jonny Dymond.

E se l’apertura di Carlo verso la sua malattia, l’avere parlato subito con trasparenza di cancro, ha fatto impennare i check-up e la consapevolezza della popolazione verso il tumore, ha avuto anche un benefico effetto sulla popolarità dell’istituzione. Dal nuovo sondaggio di YouGov a Londra adesso solo al 26% non piace Carlo.

E ben due terzi dei britannici sono soddisfatti del loro re. Anche William già da sempre il beniamino dei sondaggi di simpatia popolare , con le nuove responsabilità che sta assumendo per sostituirsi temporaneamente al re in cura, balza al 77% di popolarità molto vicino a quell’80% presidiato da Elisabetta II.

Ad accompagnare re Carlo ieri c’era la regina Camilla, che ha salutato col marito il centinaio di persone che si sono presentati ai cancelli della tenuta reale. Sabato Carlo aveva voluto esprimere il suo ringraziamento ai suoi sudditi per «il supporto e gli auguri di guarigione».

Il sovrano non parteciperà a eventi pubblici durante la terapia e sarà sostituito da Camilla e da suo figlio William.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *