Wednesday, April 17, 2024

Negozi di lusso a Milano: Da Rolex a Bottega Veneta, le nuove aperture delle griffe

A Milano, il settore del lusso sta vivendo un momento di grande fermento nel retail di lusso. Si sono verificate numerose aperture di grandi nomi del lusso negli ultimi tempi. Il flagship store, che copre un’area di 100 metri quadri, segna l’ingresso nel mercato europeo del retail della maison.

Perché i marchi del lusso stanno concentrando le proprie attenzioni sul retail? I negozi rappresentano oggi uno strumento potente di comunicazione e costituiscono uno dei principali mezzi attraverso cui la marca esprime la propria identità. Attraverso gli elementi costitutivi del punto vendita, come le vetrine, il layout interno e l’approccio del personale, si comunica la visione e i valori del brand.

Inoltre, lo store offre la possibilità di stabilire una relazione diretta con il consumatore, che diventa parte dell’esperienza della marca entrando nel negozio. Pertanto, possedere uno store a Milano rappresenta per i brand del lusso un vero e proprio statement, affermando in modo indiretto ma inequivocabile la propria rilevanza sul mercato. D’altro canto, per i brand emergenti con un giro d’affari limitato, sostenere costi così ingenti per aprire un negozio proprio risulta impossibile, a meno che non siano supportati da un grande gruppo.

Questo spiega perché la maggior parte dei marchi emergenti, quando decide di aprire un proprio punto vendita, predilige zone “alternative”, che pur essendo meno prestigiose sono anche meno costose.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *