Wednesday, April 17, 2024

Gabriele Marchesi e Ilaria Salis accusati di aggressioni a Budapest: il tribunale di Milano nega l’estradizione.

Il tribunale di Milano ha temporaneamente respinto la richiesta di estradizione. La Corte d’Appello ha sospeso la decisione e ha programmato un’udienza per il 28 marzo. Il procuratore generale di Milano, Giulio Benedetti, ha chiesto che il trasferimento nelle carceri ungheresi di Marchesi fosse negato e che fosse rilasciato sulla base delle conclusioni del sostituto procuratore generale Cuno Tarfusser del 29 novembre scorso. Il rappresentante della procura generale ha citato un caso precedente di estradizione verso la Georgia presso la Corte di Cassazione.

Nell’aula del tribunale era presente il giovane accusato di aver preso parte agli scontri del 10 febbraio 2023 a Budapest con i neonazisti europei in occasione del raduno dei “Tag der Ehre”. Il 23enne è assistito dagli avvocati Eugenio Losco e Mauro Straini. La prossima udienza è stata fissata per il 28 marzo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *