Wednesday, April 17, 2024

Papa Francesco parteciperà alla Biennale d’arte: prima volta per un pontefice – Corriere.it

In una visita imminente, papa Francesco si recherà alla Biennale di Venezia il 28 aprile. La sua presenza è significativa in quanto sarà il primo Papa a visitare la Biennale. Durante la visita, visiterà il Padiglione della Santa Sede presso il carcere femminile della Giudecca, che è dedicato al tema dei diritti umani e degli ultimi. L’obiettivo del Padiglione è promuovere una cultura dell’incontro, che è un tema centrale del magistero del Papa.

L’atmosfera della Biennale riflette un territorio di dissacrazioni religiose, e l’opera presentata prende spunto dalle parole del Santo Padre nell’incoraggiare l’attenzione verso le realtà spesso considerate periferiche. La visita papale è stata accolta con gioia anche dalla Biennale stessa, interpretandola come un gesto di attenzione verso l’intera manifestazione. La presenza della Santa Sede alla Biennale Arte risale al 2013, incoraggiata dal cardinale Gianfranco Ravasi e dal direttore dei Vaticani, Antonio Paolucci. La storia della relazione tra la Chiesa e la Biennale è stata segnata da diversi momenti di divergenza, ma la presenza papale è vista come un segno di rinnovato rapporto tra la Chiesa e le arti.

Questa visita segna anche un ulteriore passo nella storia delle visite papali a Venezia, che risalgono a oltre 30 anni fa. I precedenti pontefici, Benedetto XVI e Giovanni Paolo II, avevano anche visitato la regione di Venezia. La particolare attenzione del Papa verso le arti contemporanee è stata evidente anche nella celebrazione del 50° anniversario della collezione d’arte contemporanea del Vaticano nella Cappella Sistina l’anno scorso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *